Una Linda per la testa

etc---Linda---front3E’ bionda, frizzante, buona e appagante. Ma si, avete capito bene, si tratta della blanche di mia produzione, la Linda Blanche 🙂 .

Con l’avvicinarsi della primavera giunge anche il momento di preparare una birra adatta alle stagioni più calde. Ed una wit bier è proprio quello che fa al caso mio.

Ho ripescato la vecchia ricetta, e visti i buoni risultati della volta passata, ho deciso di lasciare inalterata la ricetta originale ma di apportare un unico cambiamento, il lievito.

IMG_3394Lista malti

La scelta dei malti è abbastanza standard in linea con lo stiledella birra. Quindi malto base pils, frumento e avena in fiocchi.

Pils 55%
Frumento 40%
Avena 5%

Calcoli

Per calcolare il rispettivo peso dei grani da impiegare in ricetta occorre stabilire, per prima cosa, i litri che si intendono produrre e la densità iniziale che avrà la birra nell’istante in cui verrà messa in fusto.

Nel mio caso eseguirò una cotta per 27 litri finali con una OG pari a 1,050.

Per cominciare eseguo il calcolo della densità totale, che è data da 27 x 50 = 1350 GU

Secondo le percentuali prima elencate avremo

Pils 1350 x 0,55 = 742,5 GU
Frumento 1350 x 0,40 = 540 GU
Avena 1350 x 0,05 = 67,5 GU

Sempre facendo riferimento alla guida di Ray Daniels, applico la seguente formula per ricavarmi il peso:

Pils P = 742,5 / 30 / 10 / 0,69 = 3,58 Kg
Frumento P = 540 / 30 / 10 / 0,69 = 2,60 Kg
Avena P = 67,5 / 30 / 10 / 0,69 = 0,33 Kg

Altri ingredienti

La ricetta prevede l’impiego di solo luppolo Saaz. Come nella precedente versione eseguirò una doppia gittata, una ad inizio bollitura e l’altra a 10 minuti dal termine. Anche le spezie impiegate rimangono invariate, coriandolo e buccia d’arancia. A differenza della vecchia ricetta, la qualità della buccia d’arancia sarà differente privilegiando, alle vecchie essenze, quella ricavata da coltivazione biologica.

Lievito

Il lievito che ho pensato per questa blanche sarà un Fermentis S-05, che andrà a sostituire il precedente S-33.

A questo punto non mi rimane che attendere il giorno della produzione.

1 thought on “Una Linda per la testa

  1. Pingback: Linda Blanche in cantiere | makebeer - fare birra in casamakebeer – fare birra in casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.